FLOW_2017_289

ARCHIVIATA CON SUCCESSO L’OTTAVA EDIZIONE DI FINALE FOR NEPAL, PROSEGUE IL FLOW OUTDOOR FESTIVAL CON IL MONDIALE DI MOUNTAIN BIKE FINALENDURO

Dal mare alle montagne, questo il motto della 10 giorni di sport outdoor nel finalese che ha fatto segnare numeri importanti con Finale For Nepal ed è pronta a replicare con l’Enduro Word Series. Lasciate le falesie e i blocchi boulder di Finalborgo, da oggi partono le attività in mare e nel weekend arriva il mondiale di enduro in mountain bike a Finalmarina

FLOW_2017_792

Da un grande evento ad un altro senza soluzione di continuità con il FLOW Outdoor Festival che dal 22 Settembre al 1 Ottobre sta coinvolgendo migliaia di appassionati sportivi e tutto il territorio del finalese.
Domenica si è conclusa l’ottava edizione di Finale For Nepal, un evento che negli anni sta crescendo sempre di più e che quest’anno fa segnare oltre 15.000 persone di pubblico che hanno affollato le vie di Finalborgo tra gli stand delle aziende partner, le piazze dove si sono svolti contest, concerti dal vivo, balli, mostre e conferenze.
Senza dubbio è stato un anno importante per noi” dichiara l’organizzatore Carlo Mamberto “e questo sia da un punto di vista del successo dei progetti di solidarietà che stiamo portando avanti in Nepal, sia per quanto riguarda la crescita della manifestazione che assieme a FinalEnduro e FLOW sta promuovendo a livello mondiale il territorio del finalese e tutte le attività sportive che qui si possono praticare”.

FLOW_2017_294

I main event di Finale For Nepal con il Boulder Contest “Fabrizio Marta”, la Climbing Marathon, il Trail FLY e lo show conclusivo del Rock Slave International Best Trick, hanno coinvolto ben 600 atleti di tutte le età riscuotendo consenso per la qualità organizzativa dei percorsi trail e delle vie tracciate per l’arrampicata ma soprattutto grande partecipazione da parte del pubblico presente.

FLOW_2017_762

Moltissimi gli ospiti intervenuti tra cui nomi importanti del panorama alpinistico e climbing mondiale come Marco Confortola, Anna Torretta o il trio Nico e Olivier Favresse con Sean Villanueva che all’Auditorium di Santa Caterina hanno tenuto uno spettacolo dove con estrema simpatia ed ironia si sono raccontati in spedizioni e scalate impossibili a Nord del Circolo Polare Artico.
Oggi con le prove ufficiali prende il via l’Enduro World Series che ancora una volta incoronerà i vincitori a Finale nell’ultima gara della stagione, il Bluegrass FinalEnduro powered by SRAM.

FLOW_2017_866

Per il quinto anno, Finale Outdoor Resort ospiterà la gara conclusiva della stagione del Mondiale di Enduro in MTB, con 500 riders provenienti da ben 35 nazioni differenti a contendersi la vittoria dalle montagne al mare sugli iconici sentieri tipici della riviera.
Quest’anno i rider esploreranno un’area del territorio completamente inedita, con il primo giorno di gara nella zona della Val Maremola, sfociando nei comuni di Loano e Pietra Ligure. Per la prima volta in assoluto, una prova speciale partirà dalla cima più alta della zona, attivando una nuova rete di sentieri che motiveranno e metteranno alla prova i riders di tutto il mondo. La gara prevede 7 prove speciali su due giorni, con oltre 100 km di sviluppo totale sufficienti a mettere alla prova anche i riders più tosti.

FLOW_2017_762

Enirco Guala, del comitato organizzatore, dichiara: “L’edizione 2017 dell’EWS di Finale Ligure, quest’anno parte del Flow Festival, espanderà la percezione di questa incredibile destinazione sportiva sulla Riviera Mediterranea. Nelle prime quattro edizioni abbiamo mostrato al mondo i luoghi classici della MTB a Finale Ligure, ma c’è un ulteriore dimensione di scoperta dei sentieri del Finalese. Il territorio di Finale Outodoor Resort include la vetta più alta dell’intera provincia di Savona, il Monte Carmo, la vetta (1389 metri sul livello) da cui i riders prenderanno il via quest’anno, ampliando i confini di quello che si pensava potesse essere esplorato in un solo giorno”.

FLOW_2017_762

Tra i big dell’enduro mondiale anche diversi atleti italiani tra cui la savonese Laura Rossin (GB Rifar Mondraker Team) unica tra le donne, assieme ai veloci compagni di squadra Matteo Raimondi e Marco Milivinti, ma anche Nicola Casadei e i compagni del team CMC Cycling Experience, i fratelli Lupato (Cingolani Trek Team), Lorenzo Suding, Marcello Pesenti e Matteo Berta (Team Airoh Ion Santa Cruz) e Vittorio Gambirasio (Team Red Bike).

FLOW_2017_846

Nel weekend sono attese diverse migliaia di persone nel grande villaggio evento sul lungomare di Finalmarina che oltre ad assistere allo spettacolo Enduro World Series hanno la possibilità di prendere parte alle numerose attività FLOW.
In ambito mountain bike a partire da domani sarà operativa la Strider Adventure Zone dedicata ai bimbi e alle piccole bici senza pedali, ma anche le didattiche della Gravity School e di Raida Come Mangi e i Tour Sram EWS Experience, un modo unico per seguire la gara da vicino percorrendo in sella alle guide alcuni trai i più bei sentieri del finalese.

FLOW_2017_762

Per chi invece è alla ricerca di qualche attività più tranquilla sono attivi i Tour in barca a vela, le escursioni in kayak, le visite guidate a Finalborgo, ma anche Sup pilates e escursioni a piedi con il CAI.

FLOW_2017_762

Per maggiori informazioni e prenotazione delle attività flow-festival.it


@ 2016 FLOW - Finale Ligure Outdoor Week | Developed by RITM Media